• 16/09/2017
  • by cbditaly.store
  • 0

Come in molti già sanno, la cannabis viene suddivisa in tre principali gruppi: Cannabis Sativa, Indica e ibrida. La cannabis ibrida è una combinazione di Indica e Sativa. Tutte e tre le categorie appartengono alla stessa specie di pianta, ovvero la canapa o cannabis. La cannabis Sativa è conosciuta anche con il nome di Cannabis Sativa L. dove la “L.” sta per Linnaeus, ovvero la persona che per prima ha assegnato i nomi a questa specie.

La Cannabis Sativa ha la caratteristica di essere molto alta e con delle foglie sottili. Si trova in Thailandia, Colombia, Messico ed in diversi paesi del sud-est asiatico (quest’ultimi sono i paesi di origine del ceppo). È una pianta che predilige le temperature molto alte.
Se coltivata all’aperto, la cannabis Sativa può raggiungere altezze di oltre 6 metri. Hanno periodi di vegetazione molto più lunghi rispetto alla sorella Indica. Ci possono volere dalle 10 alle 16 settimane per una pianta di Sativa per maturare una volta che inizia l’infiorescenza.

Al contrario, le piante di cannabis Indica sono basse e folte e donano il famoso effetto sedativo. Questo ceppo è l’ideale da essere consumato la sera poiché favorisce il rilassamento. Le foglie sono facilmente riconoscibili rispetto a quelle sottili della cannabis Sativa, risultano infatti molto più grosse. Questo ceppo ha origini nel Nepal, Afghanistan, e nella regione indiana Hindu Kush.

La cannabis Sativa ha generalmente una resa molto maggiore rispetto alla Indica (dagli 85 ai 450 grammi per pianta), e ciò è dovuto alla lunga durata del loro periodo di vegetazione. Ma per quanto riguarda la percentuale di THC, la Sativa contiene un livello molto più basso rispetto alla Indica, in media intorno al 12-16%. La maggior parte delle piante Landrace Sativa sono difficili da coltivare in ambienti chiusi a causa del loro periodo di infiorescenza. Per questo motivo sono stati fatti degli incroci tra cannabis Sativa ed Indica riducendo così la durata della fioritura e l’altezza della pianta stessa; con la creazione di un ceppo ibrido facile da coltivare anche in ambienti ristretti.

Open chat