• 16/09/2017
  • by cbditaly.store
  • 0

Il modo in cui il tuo corpo metabolizza il CBD può interferire con il modo in cui metabolizza altri farmaci assunti. Se il farmaco di cui si sta facendo uso non viene metabolizzato correttamente, si fermerà nel proprio organismo per un lungo periodo di tempo, causando effetti collaterali negativi e persino complicanze. In particolare, questo può essere un problema con anticoagulanti come il Warfarin. Assumere Warfarin in concomitanza con il CBD può far ristagnare l’anticoagulante nel sistema. Poiché questo medicinale mira ad assottigliare il sangue e limitare la capacità di coagulazione, qualsiasi paziente che consumi al contempo un prodotto CBD deve prestare molta attenzione ai cambiamenti dei livelli ematici di Warfarin e regolare il dosaggio secondo le istruzioni del proprio medico.

Open chat