• 23/04/2020
  • by cbditaly.store
  • 0

Uno studio del 2005 di Hollinrake ha rivelato che le donne con PCOS hanno maggiori probabilità di sviluppare stress e depressione. Le pazienti che usano il CBD non solo si sentiranno più tranquille, ma anche raccoglieranno molto dal suo effetto antistress. Aiuta i pazienti ad affrontare i sintomi altrimenti dolorosi e fastidiosi. Il fatto che il CBD ha tutto ciò che serve per aiutare il sistema a funzionare senza problemi significa che può ripristinare l’equilibrio ormonale. Il risultato finale è una diminuzione dell’irregolarità mestruale e un corrispondente aumento della probabilità di concepimento. Il cannabidiolo riduce anche i grassi corporei e sono quindi efficaci nel controllo del peso, uno dei fattori di rischio per lo sviluppo di PCOS. La caratteristica riduzione del dolore, quando si utilizza il CBD, allevia l’agonia dei pazienti.

Open chat